Certificazioni ambientali per il turismo

Certificazioni ambientali per il turismo

Di quali certificazioni fidarsi?

Negli ultimi anni sono aumentate le agenzie di viaggi e gli hotel che offrono vacanze in un'ottica di turismo etico e di conseguenza sono nati molti certificati e marchi che vengono assegnati sulla base di una serie di criteri specifici. Vi mostriamo nell'articolo di quali certificati potete fidarvi e quali sono le logiche che si nascondono dietro queste sigle!


Nella valutazione delle varie attività commerciali, oltre agli aspetti strettamente legati al rispetto dell'ambiente, vengono di solito presi in considerazione anche la catena di valore aggiunto e l'impegno sociale. Gli utenti dovrebbero cosí, grazie a questi marchi, essere in grado di associare i vari fornitori a determinati comportamenti in ambito ambientale e sociale. Non sempre peró é facile ed intuitivo capire il significato di ogni singolo marchio.

Le categorie di sostenibilità in cui possono essere certificate le aziende che operano nel mondo del turismo riguardano ambiente, ambito sociale, economia e cultura.


Vi mostriamo qui i criteri principali, le certificazioni ecologiche più diffuse e la logica che si nasconde dietro questi marchi.

Criteri per l'assegnazione di un marchio ambientale

Esempi dei criteri utilizzati per la sostenibilità ambientale

♦ Utilizzo di prodotti rispettosi dell'ambiente utilizzati per le pulizie e in cucina

♦ Utilizzo parsimonioso di acqua, riscaldamento e corrente

♦ Differenziazione della pattumiera e depurazione dell'acqua, riduzione dei rifiuti e delle sostanze inquinanti

♦ Strategie di riciclo, riutilizzo e risparmio delle risorse

♦ Misure attive per la difesa e il sostegno della natura, del paesaggio e degli animali locali

Esempi dei criteri utilizzati in ambito sociale ed economico

♦ Soddisfazione dei clienti

♦ Modello gestionale sostenibile e linee guida trasparenti

♦ Hotel progettati nel rispetto della regione, per quanto riguarda il design, le infrastrutture e la pianificazione

♦ Impiego di dipendenti locali

♦ Interventi di qualificazione per i dipendenti

♦ Rispetto di leggi regionali e internazionali

&diams Condizioni di lavoro, parità di diritti, salute e sicurezza dei dipendenti e dei clienti

Esempi dei criteri utilizzati in ambito culturale

♦ Illustrazione agli ospiti e ai dipendenti stranieri delle peculiarità culturali, storiche e religiose del paese o della regione

♦ Indicazioni sull'abbigliamento e il comportamento durante visite a luoghi storici o religiosi

♦ Rispetto e un comportamento di riguardo verso altre culture, l'arte e le religioni del paese in cui si viaggia

Panoramica dei marchi ambientali a confronto

LEGAMBIENTE TURISMO GREEN GLOBE TRAVELIFE BIOSPHERE RESPONSIBLE TOURISM EUROPEAN ECOLABEL
ASSEGNAZIONE Hotel, campeggi, stabilimenti balneari, villaggi turistici, organizzatori di viaggi Operatori turistici, hotel, centri congressi, attrazioni, aziende di trasporti Operatori turistici, hotel, alloggi Destinazioni, hotel, alloggi, gastronomia, attrazioni, attività tempo libero Hotel, pensioni, campeggi
PROCEDURE DI VERIFICA Verifica indipendente sul luogo Verifica indipendente sul luogo Controllo della documentazione online e verifica indipendente sul luogo Verifica indipendente sul luogo Verifica indipendente sul luogo
PERIODO DI VALIDITÀ 1 anno 2 anni 2 anni 1 anno Da 3 a 5 anni
AMBITO DI SOSTENIBILITÀ Ambiente, sociale, economia, cultura Ambiente, sociale, economia, cultura Ambiente, sociale, economia, cultura Ambiente, sociale, economia, cultura Ambiente
AMBITO DI VALIDITÀ Italia Internazionale Internazionale Internazionale Europa

Ulteriori informazioni sui marchi ambientali in ambito turistico

Certificazioni ambientali per il turismo


Legambiente turismo

Il marchio di Legambiente nasce nel 1997 con l'obbiettivo di ridurre l'impatto ambientale del turismo in Italia e di favorire vacanze consapevoli in grado di attivare e coinvolgere sia gli operatori locali che i turisti in una forma di turismo duratura e consapevole.

Legambiente turismo

Il marchio differenzia le strutture in base alle loro caratteristiche (B&B, hotel, campeggi…) e alla zona in cui si trovano (zone costiere, città d'arte, montagna…) e per ogni categoria ha sviluppato un decalogo che deve essere rispettato per ottenere la certificazione. Tra i vari criteri spiccano la protezione ambientale, il risparmio idrico, la riduzione dei rifiuti, l'uso di cibo biologico e regionale e la mobilità leggera.

Ai soci vengono riconosciute una serie di convenzioni con realtà attive nell'ambito della sostenibilità ambientale. Per maggiori informazioni: http://legambienteturismo.it http://legambienteturismo.it.

Green Globe

Il marchio Green Globe, nato 20 anni fa in California, è stato il primo in assoluto a certificare viaggi ecologici e turismo sostenibile. Oggi gli standard di Green Globe sono riconosciuti in tutto il mondo nell'ambito del turismo sostenibile e del rispetto sociale. Le aziende che ottengono questa certificazione devono diventarne socie e sottoscrivere una quota che varia a seconda delle dimensioni.

Green Globe

Una volta effettuata l'adesione vengono svolte delle analisi di verifica di tutti i processi aziendali e delle relative offerte per controllare che le attività siano rispettose dei criteri ecologici e sociali previsti.

Se alcuni criteri non vengono rispettati, Green Globe offre un sostegno per lo sviluppo di nuovi metodi di gestione sostenibili e un aiuto concreto per l'attuazione delle misure necessarie. Per maggiori informazioni potete consultare il sito www.greenglobe.com.

Biosphere Responsible Tourism

Il marchio Biosphere Responsible Tourism, riconosciuto a livello internazionale, accerta l'impronta ambientale delle varie aziende turistiche e controlla i processi aziendali e le offerte sulla base della loro sostenibilità ambientale e sociale. Anche in questo caso, le aziende possono richiedere aiuti e sostegni.

Bisophere

Le aziende che non riescono a rispondere a tutti i criteri o che desiderano modificare la loro gestione per migliorare la sostenibilità e la protezione dell'ambiente, possono ricevere un supporto concreto per l'attivazione di misure economicamente ed ecologicamente più sostenibili.

Il sistema di certificazione di Biosphere Responsible Tourism è presente in tutto il mondo e riconosciuto da organi internazionali di promozione del turismo sostenibile (GSTC). Per maggiori informazioni, consultate il sito www.biospheretourism.com.

European Ecolabel

Il marchio europeo European Ecolabel è specializzato nella sostenibilità ambientale e viene attribuito da organizzazioni partner, come i rispettivi ministeri per l'ambiente. Hotel, pensioni e campeggi vengono controllati sulla base della loro qualità e il loro impatto sulla natura e sull'ambiente. Vengono così valutate le varie iniziative attive adottate all'insegna della protezione ambientale, come l'utilizzo di energie rinnovabili o di metodi per la riduzione della pattumiera e il risparmio di energia ed acqua.

European Ecolabel

I criteri su cui poggiano gli standard da rispettare vengono stabilii dagli esperti delle organizzazioni ambientali presenti in Europa e sono riconosciuti da tutti i paesi membri dell'Unione Europea. Per maggiori informazioni sul marchio, ec.europa.eu.

Travelife

Il marchio Travelife è nato in Inghilterra e prevede riconoscimenti di diversi livelli. Il maggiore è il certificato Travel Life Gold.

Travelife

L'idea di Travelife è nata grazie all'impegno e il sostengo di tante aziende che operano nel turismo ma anche di diverse catene di hotel ed enti del turismo. Dopo essere diventati soci di Travelife, i processi e le offerte delle aziende vengono analizzate così da poter verificare che la gestione rispetti criteri di sostenibilità ecologica, ambientale ed economica. Il marchio offre anche un aiuto per il miglioramento delle aziende. I contenuti e i criteri dei certificati Travelife hanno valore internazionale e si basano su standard di sostenibilità e responsabilità aziendale (ad es. la ISO o l'EMAS) riconosciuti in tutto il mondo.

Sul sito travelifecollection.com trovate una raccolta delle attività già certificate e per maggiori informazioni sul marchio vi consigliamo di visitare il sito www.travelife.org.

Checklist: viaggi sostenibili

I marchi per la difesa ambientale non vi bastano? Vi mostriamo come dovete comportarvi per una vacanza nel rispetto dell'ambiente grazie ad una breve checklist delle cose da fare o non fare. Scarica la checklist


È chiaro che esistono ormai moltissimi marchi che certificano la sostenibilità ambientale. Quelli che vi abbiamo appena descritto rispecchiano differenti aspetti e criteri. Tutti sono in grado di garantire agli utenti che le attività che certificano sono effettivamente rispettose dell'ambiente. Chi vuole maggiori garanzie sull'alloggio o l'operatore scelto dovrebbe visitare il sito internet di queste certificazioni ed informarsi ulteriormente sui contenuti dei singoli marchi.


Un articolo della redazione di Holiday Extras