Ecoturismo – consigli per viaggiare in modo ecologico e sostenibile

Viaggiare in modo ecologico e sostenibile — come farlo nel modo giusto?

Viaggi in terre esotiche, visite a città d'arte o brevi vacanze sono per molte persone un'evasione irrinunciabile dalla vita di tutti i giorni. Ogni chilometro che facciamo- per raggiungere la nostra meta o durante le vacanze- aumenta la nostra impronta ambientale e di conseguenza anche il nostro contributo all'inquinamento del mondo. Per questo motivo sempre più viaggiatori cercano di viaggiare in modo ecologico e nel rispetto dell'ambiente. Oltre che agli aspetti strettamente ambientali, per viaggiare in modo sostenibile non bisogna dimenticare anche i fattori sociali ed economici.

Viaggi nella natura: come rispettare l'ambiente?

Sotto la voce ecoturismo rientrano ormai tanti operatori turistici che cercano di rispondere alla sempre crescente domanda di viaggi rispettosi dell'ambiente e della natura, ma anche tutti quelli che prestano attenzione alla giustizia economica e sociale dei paesi in cui si trascorrono le vacanze. Sono poi i viaggiatori stessi ad essere chiamati a comportarsi, prima e durante le vacanze, in modo rispettoso e consapevole. Qui abbiamo raccolto qualche consiglio utile per pianificare un viaggio responsabile e sostenibile.

1. Come trovare operatori turistici sostenibili?

La programmazione di un viaggio è essenziale per iniziare ad organizzare una vacanza ecologica: per prima cosa cercate un operatore che condivida questi valori! Questi operatori si impegnano in modo attivo per il miglioramento delle condizioni di vita e per la protezione ambientale dei paesi in cui si viaggia. In particolare per i paesi in via di sviluppo, come Messico, Kenya o anche Thailandia, il turismo rappresenta al momento una voce importantissima dell'economia. I viaggi all-inclusive sono sempre molto amati dai turisti ma hanno una ricaduta minima sul benessere locale perché gli ospiti degli hotel tendono a spendere pochi soldi sul posto per il vitto e necessità simili.

Già nella scelta dell'operatore turistico si dovrebbe quindi prestare attenzione alla sua filosofia aziendale e ai valori che vuole trasmettere ai viaggiatori. Una serie di marchi ambientali vi possono aiutare a capire l'atteggiamento di questi operatori nei confronti del rispetto ambientale e sociale. Informatevi sui contenuti delle certificazioni e dei marchi in modo da trovare l'operatore turistico che fa al caso vostro.

Affidatevi a questi marchi ambientali in Italia e negli altri paesi industrializzati: vi diranno chiaramente quanto un operatore turistico sia rispettoso dell'ambiente e delle condizioni sociali. Questi marchi contrassegnano hotel, campeggi, parchi di divertimento e alcuni servizi, come il noleggio auto. Anche nella scelta dell'alloggio e di tutte le attività legate alle vacanze affidatevi a queste certificazioni per essere certi di viaggiare davvero in modo ecologico.

2. Voglio viaggiare in modo ecologico, dove posso pernottare?

Specialmente nella scelta degli hotel e del váitto, dovreste prestare attenzione al concetto di turismo proposto dall'operatore. Le grandi catene alberghiere che offrono viaggi all-inclusive producono spesso molti rifiuti a causa dei buffet offerti 3 volte al giorno che generano ovviamente un grande spreco di cibo. Gli hotel nati in un'ottica di turismo sostenibile non offrono ai propri ospiti soltanto una vacanza ecologica e vicina alla natura, ma anche dei posti di lavoro ben pagati e con buone condizioni contrattuali per i dipendenti del posto. Inoltre, questi tipi di hotel si impegnano ad usare le risorse nel rispetto dell'ambiente, ricorrendo per esempio ad energia solare, alla riduzione dei rifiuti e la depurazione dell'acqua. Non preoccupatevi perché sarà facile riconoscere questo tipo di strutture che comunicano ai loro ospiti in modo chiaro e trasparente il loro impegno e i loro valori.

Melograno nell'insalata? Lasciatevi stregare dalla cucina del luogo!

Melograno nell'insalata? Lasciatevi stregare dalla cucina del luogo!

Anche per quanto riguarda il vitto degli ospiti si possono differenziare gli alloggi sostenibili da quelli tradizionali: invece della cucina internazionale e dei prodotti alimentari importati in aereo, vengono offerti piatti tipici cucinati con prodotti locali che variano in base alla stagione. In questo modo si risparmiano non solo i costi ma anche le emissioni di sostanze inquinanti dovute ai lunghi trasporti. E poi, detto sinceramente: quando si va in vacanza non si vuole scoprire e provare qualcosa di diverso dai soliti sapori!?

Come riconosco gli alloggi sostenibili?

♦ Marchi ambientali riconosciuti, come Green Globe, Tour Cert o Travelife

♦ Bilancio delle emissioni di CO2 per ogni pernottamento

♦ Risparmio di risorse energetiche, di acqua e riduzione dei rifiuti

♦ Uso di prodotti regionali e stagionali al posto di prodotti importati

3. Come devo comportarmi in modo sostenibile durante le vacanze?

Una volta arrivati a destinazione e dopo essersi informati sulle abitudini del posto, non potete considerare chiuso il tema ecoturismo. Anche durante la vostra permanenza in hotel e nei posti che visiterete dovrete preoccuparvi di fare qualcosa per ridurre la vostra impronta ecologica.

Non lasciate tracce…a parte quelle dei vostri piedi sulla spiaggia!

Non lasciate tracce ... a parte quelle dei vostri piedi sulla spiaggia!

Anche in vacanza, non sprecate acqua ed elettricità! Soprattutto se siete in paesi in via di sviluppo, l'energia a disposizione e la distribuzione dell'acqua non sono così avanzate come in Italia e sono spesso legate ad un impatto ambientale molto elevato. Un utilizzo parsimonioso dell'acqua e dell'energia non riguarda solo mete lontane, ma è valido sempre, ovunque andiate. Negli alberghi e nella gastronomia vengono sprecate ogni giorno grandi quantità di energia e viene buttato via moltissimo cibo. Risparmio energetico e un utilizzo limitato delle risorse dovrebbero insomma essere sempre un must da rispettare.

Come posso diminuire il mio impatto ambientale?

  • Spegnete sempre le luci e l'aria condizionata quando uscite dalla camera
  • Non impostate l'aria condizionata troppo alta: consuma moltissima corrente! E uno sbalzo troppo grande tra caldo e freddo non è salutare
  • Utilizzate le salviette per più giorni e non fatele lavare ogni giorno
  • Non fate scorrere l'acqua più a lungo di quanto fareste a casa!
  • Utilizzate confezioni di shampoo o bagnoschiuma di grandi dimensioni invece di usare i piccoli contenitori degli alberghi
  • Evitate la plastica in doccia: utilizzate contenitori di metallo da riempire
  • Non utilizzate i sacchetti di plastica quando fate la spesa e portate da casa una borsa di stoffa.
  • Portate con voi una borraccia evitando di comprare bottiglie di plastica
  • Andate più volte al buffet piuttosto che lasciare del cibo nel piatto
  • Al di fuori dell'albergo, cercate di comprare prodotti regionali, provenienti dall'agricoltura del luogo, piuttosto che prodotti che sfruttano animali o verdure modificate

4. Come posso spostarmi in modo ecologico? Quali escursioni sono amiche dell'ambiente?

Per perlustrare i luoghi in cui si trascorrono le vacanze esistono moltissime possibilità di trasporto. Per viaggiare in modo ecologico è ovvio che per prima cosa bisognerebbe cercare di ridurre al minimo le sostanze inquinanti e quindi cercare di spostarsi a piedi il pi` possibile. In questo modo non farete solo del bene all'ambiente, ma potrete passeggiare per vie e strade sconosciute e imbattervi nei mercatini del luogo. Il luogo che volete raggiungere o la spiaggia sono troppo lontani a piedi? Chiedete in albergo se ci sono dei bus oppure noleggiate una bici — molti hotel mettono a disposizione le bici gratuitamente.

bicicletta

I want to ride my bicycle, I want to ride it where I like

Vicino al luogo delle vacanze si possono organizzare escursioni o gite giornaliere per conoscere nel profondo il paese che state visitando. Alcune attività come i tour in quad, i safari o le immersioni sono sempre molto amate e anche redditizie per gli operatori che le offrono. Ma questo genere di attività è anche molto dannoso per l'ambiente perché i tanti turisti rovinano, con il tempo, il paesaggio naturale.

Quali sono le alternative sostenibili?

  • Tour guidati con guide locali: qui si privilegiano piccoli gruppi e si evitano i luoghi visitati dal turismo di massa. Si conosce così la vita tipica delle famiglie del luogo e si possono assaggiare le vere specialità locali.
  • Scoprite da voi la meta delle vostre vacanze: soprattutto gli amanti delle camminate e della bici amano questo tipo di viaggi. In fondo ci vuole poco per viaggiare rispettando l'ambiente!
  • Per le escursioni senza un accompagnatore professionale dovreste prima informarvi presso le istituzioni del luogo su eventuali precauzioni di sicurezza da prendere.

Siete alla ricerca di nuove ispirazioni per il vostro prossimo eco-viaggio? Guardate tra le nostre idee per vacanze sostenibili. Alcune idee scendono a qualche compromesso perché prevedono l'aereo come mezzo di trasporto.


Come posso spostarmi in modo sostenibile?

  • Evitate attività che danneggiano animali e piante
  • Non lasciate rifiuti! Spesso il cestino della pattumiera si trova dietro l'angolo
  • Non comprate souvenir con animali o piante protette (ad es. conchiglie o legni tropicali intagliati)
  • Utilizzate i mezzi pubblici o la bici invece di noleggiare un'auto o prendere un taxi. In questo modo vivrete in modo più autentico il paese che state visitando!
  • Comprate ed ordinate prodotti e cibi locali

5. Dove potrei volare la prossima volta?

Volete organizzare i vostri viaggi d'affari e le vacanze con un occhio di riguardo per l'ambiente? Guardate questa tabella sulle emissioni di CO2 dei viaggi in aereo verso le mete più amate! Quello che balza subito all'occhio sono le elevate emissioni dei viaggi più lunghi. Se però si cerca di valutare il proprio viaggio tenendo presente l'aspetto ecologico, si può fare molto per ridurre un po' il proprio impatto ambientale.

Top 9 delle mete vacanza
Destinazione Volo da Roma Fiumicino Tratta volo in km CO2 in kg per aereo, a persona
Inghilterra London-Heathrow (LHR) 1.874 367
Grecia Santorini Airport (JTR) 1.620 291
Olanda Amsterdam Schiphol (AMS) 1.689 373
USA New York- John F.Kennedy (JFK) 6.874 1.766
Spagna Ibiza Airport (IBZ) 1.857 303
Francia Paris — Charles de Gaulle (CDG) 1.412 284
Spagna-Minorca Mahon Airport (MAH) (AYT) 1.596 224
Portogallo Aeroporto de Lisboa (LIS) 2.482 459
Malta Malta International Airport (MLA) 684 191
Indonesia Aeroporto Internazionale Ngurah Rai (DPS) 11.680 4.170

Top 10 dei viaggi d'affari
Destinazione Volo da Roma Fiumicino Tratta volo in km CO2 in kg per aereo, a persona
Francia Paris — Charles de Gaulle (CDG) 1.412 284
Inghilterra London-Heathrow (LHR) 1.874 367
Germania Berlin Schönefeld (SXF) 1.537/td> 357
Emirati Arabi Dubai Airport (DXB) 6.364 1.248
USA New York- John F.Kennedy (JFK) 6.874 1.766
Cina Shanghai-Hongqiao (SHA) 9.132 2.960
Olanda Amsterdam Schiphol (AMS) 1.689 373
Italia Milano Malpensa (MPX) 654 157
Belgio Bruxelles National (BRU) 1.509 320
Spagna Madrid Barajas (MAD) 1.375 321

Fonti: Business Travel Survey di Uvet, Summer Vacation Value Report 2016; www.google.de/maps; atmosfair.de

Emissioni di CO2 a confronto

Volete avere una rappresentazione grafica delle emissioni? Nessun problema! Qui trovate una chiara panoramica che vi permette di mettere a confronto le emissioni di CO2 dei viaggi in aereo. Per esempio: quanta CO2 emette la produzione di una t-shirt? O la produzione di un chilo di carne di manzo?

Ognuno di noi ha la responsabilità di utilizzare le materie prime della natura in modo parsimonioso, di ridurre i rifiuti e le sostanze inquinanti così come di promuovere un'economia sostenibile. Ogni azione, anche la più piccola, può contribuire al risparmio di risorse, alla diminuzione dello sfruttamento naturale e quindi alla riduzione del vostro complessivo impatto ambientale.


Un articolo della redazione di Holiday Extras